Grigliato elettrosaldato

Definizione

Struttura reticolare in acciaio S 235 JR costituita da piatti portanti collegati tra loro da barre trasversali con un processo di elettrofusione e compressione tra i due elementi che avviene in un’unica fase e senza l’apporto di materiali aggiunti. Il grigliato viene identificato dalla maglia che è la distanza tra le mezzerie (interassi) di due piatti portanti consecutivi e tra le mezzerie (interassi) di due barre trasversali consecutive. I piatti portanti, che sono disposti parallelamente fra loro, sostengono il carico gravante sul grigliato e sono di altezze e spessori diversi. Le barre trasversali, realizzate in tondi o in quadri ritorti e ugualmente disposte parallelamente fra loro, svolgono le funzioni di distanziare e collegare i piatti portanti, nonché di ripartire trasversalmente il carico. Il grigliato elettrosaldato può essere fornito: grezzo, zincato a caldo a norme UNI EN ISO 1461 e anche verniciato a polveri per via elettrostatica con resine termoindurenti di tipo poliestere.

grigliato_verticale_img
grigliato_verticale
recinzione_in_grigliato

La gamma

  • Maglia 44×44

    Maglia 44×44

    Grigliati verticali

  • Maglia 62×66

    Maglia 62×66

    Grigliati verticali

  • Maglia 66×132

    Maglia 66×132

    Grigliati verticali

  • Maglia 62×100

    Maglia 62×100

    Grigliati verticali

  • Maglia 62×132

    Maglia 62×132

    Grigliati verticali

  • Maglia 124×44

    Maglia 124×44

    Grigliati verticali

  • Maglia 124×132

    Maglia 124×132

    Grigliati verticali